lunedì 25 aprile 2016

Sono tornato!

Dopo oltre un mese di assenza dovuto a problemi personali improrogabili, torno sul blog per un saluto ai lettori e con una promessa, leggerete cose ancora più interessanti dal sottoscritto, oltre a quello che leggete già quotidianamente ad opera del caro amico Antonio Gabriele Fucilone, che ringrazio per la puntuale ed importante collaborazione.

Ho letto ad esempio un suo articolo sulla frammentazione romana al voto, personalmente ritengo che si sarebbe tranquillamente potuti confluire sul nome di Guido Bertolaso, e questo non certo perché io sia un "Berluscones" come qualcuno a destra (o che crede di stare ancora a destra ammesso che ci sia mai stato) ho sentito che apostrofa chi ancora segue FI. Ma perché obiettivamente Bertolaso è persona tecnica e capace, senza nulla togliere a Giorgia Meloni.

Il problema degli elettori di destra ed ancor prima dei rappresentanti politici di destra è che o non si rendono conto della gravità della situazione per cui non ci si può permettere il lusso di giocare alle primedonne, oppure, come temo, ci si rende conto perfettamente che così si fa vincere quelli che già hanno il regime tra le mani (comunisti, e loro dirette emanazioni). Forse è come qualcuno di noi sospetta, tra gli elettori di destra e tra coloro che in teoria sono a destra, ci sono quelli che fanno finta di andar contro il regime ma in pratica non fanno altro che ipnotizzare gli elettori.

Tra noi ci sono i finti oppositori del regime, un dovere di noi di Ribellione Nazionale è snidarli e magari fare anche i loro nomi. Qualcuno forse lo abbiamo già "pizzicato".

Ci sentiamo presto.

Fabrizio Baldi

3 commenti:

  1. Ciao Fabrizio, ben tornato
    tante giravolte dai finti alleati che volevano far fuori Berlusconi. Io sono e resto berlusconiana e se a qualcuno la cosa dà fastidio non ha che da togliermi l'amicizia
    Io sinceramente fra una persona col curriculum di Bertolaso e una ex baby sitter alleata con un ex PCI ed ex Leoncavallino non ho dubbi !
    Con tutta la demonizzazione fatta nei confronti di Bertolaso ora la scelta ha dovuto essere cambiata per cercare se non di vincere almeno di perdere onorevolmente. Il curriculum di Marchini a me pare ottimo e avanti così
    In ogni caso non darei per persa la partita, ricordo che per la Polverini, imposta da Fini per la Regione Lazio e poi abbandonata con la speranza che facesse perdere con lei pure Forza Italia, con la campagna elettorale di Silvio Berlusconi vinse alla grande !
    Pertanto, come dicevano i vecchi: non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

    RispondiElimina
  2. Questa frammentazione è l'ennesima prova che siamo in un regime. Le forze di destra vengono divise in mille rivoli da emissari del Reich che usano la legge di Roma "Divide Et Impera" contro ciò che resta di Roma stessa. Una Roma (con la r minuscola) marcia suicida e corrotta. Non mi illudo. Gente che vota per un medico cialtrone genovese incapace può fare persino di peggio. L'errore è alla base, la democrazia è un sistema fallimentare. Produce solo un inesorabilè declino della qualità della vita attraverso un declino della qualità dei rappresentanti eletti. La sola cosa che mi conforta è che prima o poi tutto il sistema imploderà. Prima o poi o arriverà un sistema forte ed autoritario che restaurerà l'impero oppure arriverà qualcuno da fuori ad Importo coi carri armati (russi) affogando nel sangue il regime ed i suoi sostenitori.

    RispondiElimina
  3. Lo spero anche io ! russo ovviamente !

    RispondiElimina