sabato 30 aprile 2016

Uno che ha gli attributi...

Sul mio blog "The Candelabra of Italy", ho espresso la mia opinione sulle parole di monsignor Luigi Negri, arcivescovo di Ferrara, il quale (come riporta il quotidiano "Il Giornale") ha detto che si sta pensando agli agli immigrati e non agli italiani.
Monsignor Negri (nella foto) non è nuovo a certe prese di posizioni, che sono più che condivisibili.
Mentre questo governo dà le case a gente che entra qui da noi in modo illegale, ci sono tanti italiani che perdono la casa, o perché non riescono a pagare gli affitti o perché non riescono a pagare le rate del mutuo.
Questi italiani sono "figli di un dio minore"?
Purtroppo, a causa di un certo buonismo, dire certe cose comporta il rischio di essere accusati di "razzismo".
Purtroppo, a certi buonisti piace la Chiesa di quelli che dicono "apriamo i confini e del resto chi se ne frega".
Purtroppo per loro, la Chiesa non è tutto ciò.
La Chiesa è anche istituzione, difesa dei valori e tradizione. 
Questa politica pro-immigrazione clandestina va contro il concetto di difesa dei valori.
Finalmente, c'è una persona che gli attributi per dire le come stanno le cose.

Nessun commento:

Posta un commento