lunedì 2 maggio 2016

Islam, un panorama inquietante!

Sul mio blog "The Candelabra of Italy", io avevo riportato una notizia de "Il Giornale" che parla di un'inchiesta choc fatta dalle "Iene".
Le "Iene" hanno documentato cosa è successo quando un ragazzo arabo è andato in alcune moschee non ufficiali di Roma raccontando in confidenza di avere un coinquilino intenzionato ad arruolarsi nell’Isis.
Il servizio è stato fatto da Marco Maisano.
Ora, alcuni degli imam delle moschee in cui il ragazzo è andato hanno "consigliato" di non denunciare il coinquilino che vuole arruolarsi nell'Isis.
Altri imam, invece, hanno consigliato di denunciare alla polizia.
Questo è sconvolgente.
Questo dimostra che nell'Islam vi è quella zona grigia in cui vi sono i "moderati" che però tacciono di fronte ai fanatici o che incitano a non denunciare i fanatici e mette in luce un quadro a dir poco inquietante.
E' la dimostrazione lampante della non esistenza dell'Islam moderato.
Esistono (di certo) musulmani moderati ma non esiste l'Islam moderato.
Dobbiamo metterci in testa ciò.

Nessun commento:

Posta un commento