lunedì 6 giugno 2016

"Troppi Raggi fanno male!!!"


Lo dicono pure i radiologi.
Ma nel caso specifico il gioco di parole è legato al delirio di voti caduto addosso al candidato dei grillini a Roma.
Abbiamo notato con un misto di fastidio ma anche di divertimento che effettivamente il cervello del romano medio di "raggi" deve averne presi parecchi. Non si spiega altrimenti perché votare così in massa i Grillini. Che siano raggi solari o raggi x per verifiche neuropsichiatriche non ci è dato da sapere. Ma questo è. Hanno schifato Bertolaso ed ora si piegano a pecora a Grillo. Del resto da gente che mette la propria città in mano a bande di zingari me lo aspettavo. Mi rincuora che mi sono trasferito più lontano ancora da questa roma con la "ere" minuscola che non ha nulla a che vedere con Roma imperiale, il nostri modello di riferimento.

AVE



2 commenti:

  1. Mi sono fatta l'idea che i romani continuano a non avere idee, nè chiare nè non chiare! vanno appresso a quello di moda sul momento indipendentemente da quello che propone, eppure dovrebbero sapere che Roma è diventata peggio di un porcilaio a causa soprattutto dei sindaci comunisti /democratici (che è la stessa cosa) e un po' di suo ce lo ha messo anche quel povero Alemanno che io sin da subito non ritenevo adatto, ma fu Fini ad imporlo come impose la Polverini per la Regione Lazio e visto che era nostro candidato l'unico che dovette sostenerli fu Berlusconi!
    Adesso si sono presentate due persone competenti, prima Bertolaso, che secondo me era la persona perfetta per questo ruolo, poi visto che il duo dopo averlo accettato ha cambiato idea (o era già tutto previsto?) e le intenzioni di voto sembravano scarse, Berlusconi ha cambiato candidato scegliendo Marchini che fu ben contento di mettere nella sua futura giunta un uomo esperto come Bertolaso.
    E i romani, che vivono in mezzo ai rifiuti, con le strade piene di voragini mai aggiustate nemmeno dal povero Alemanno, con i maiali che grufolano in mezzo ai rifiuti, chi vanno a votare? una ragazza bellina, laureata in giurisprudenza, che ha fatto pratica per diventare Procuratore nello studio Previti. Esperienza di lavoro ? nulla, scelta da quanti grillini? 2-3mila al massino (su una platea come quella italiana è come dire nessuno).
    E quella secondo loro sarebbe in grado di sistemare Roma, con tutti i vari problemi annessi e connessi, fra aziende municipalizzate e bilanci che sarebbero eccessivi pure per New York!
    Ma la gente usa ancora il cervello?
    Certo che anche la signorina Meloni è priva di esperienza di alcun genere, ma ha imparato bene a parlare, come avrebbe fatto ad amministrare Roma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come abbiamo detto, da gente che si lascia dominare dagli zingari, e dagli Zingaretti, non ci aspettiamo nulla di buono. I romani (co a "ere" minuscola) in media sono molto stupidi, in media, che non vuol dire che tutti sono stupidi anzi, ma la massa degli attuali romani è zavorra. Io l'ho sentita parlare e mi è venuto un improvviso conato di vomito. Il fatto che sia belloccia è una ovvia aggravante, un "effetto speciale" che cerca di stordire i già anestetizzati elettori di quella che un tempo purtroppo ancora troppo lontano, la Capitale della Civiltà.
      C'è speranza per Roma? Si, a patto che i suoi abitanti vengano bonificati dai rifiuti umani che ne hanno intossicato il tessuto, ed a patto che vengano assolutamente tenuti lontani dal voto, onde evitare a loro di far danni, nel loro esclusivo assoluto interesse. Il governo di Roma non devono assolutamente sceglierlo i romani, ma va loro imposto, se possibile con la forza.

      Elimina