martedì 21 marzo 2017

La Grecia continua a combattere il Reich anche per noi. Otto bombe scoperte contro UE

È notizia di questa mattina.
In Grecia scoperti ben otto ordigni esplosivi indirizzati ad altrettanti uffici del Quarto Reich (volgarmente nota come 'Unione Europea').
Le bombe non sono esplose. Ma è ancora più potente il loro effetto.
Probabilmente, quasi certamente si trattava solo di un bonario avviso da parte della Ribellione al Reich.
Sicuramente i collaborazionisti dormiranno da oggi sonni ancor più agitati.

Avanti così. La Liberazione è vicina.

AVE

Nessun commento:

Posta un commento